Cinque tattiche di marketing per il tuo negozio

This article and imagery was provided by our friends at Square.

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Sei titolare di un negozio di rivendita al dettaglio? Di un ristorante fast service? L'esperienza di acquisto gioca in ogni caso un ruolo importante per il successo della tua attività. Oltre al luogo in cui si concludono gli acquisti, un punto vendita rappresenta anche un'opportunità per i clienti di interagire con il tuo brand e per te di dare una marcia in più al tuo business.

Una volta implementato il terminale di vendita o POS che ti permetta di accettare pagamenti in modo veloce e senza problemi, è ora di riflettere su una strategia di marketing che ti aiuti a interagire in modo più efficace con i clienti e a incrementare le vendite.

I modi per sfruttare al meglio lo spazio sono tanti, ma purtroppo spesso le superfici a disposizione sono limitate, quindi il loro utilizzo dipende in gran parte dal tipo di attività di cui sei titolare e da cosa vuoi che i clienti facciano dopo aver pagato la merce acquistata. Vorresti che acquistassero altri articoli? Desideri che tornino nel tuo negozio per comprare ancora? Vuoi assicurarti che conoscano i tuoi recapiti?

Abbiamo raccolto cinque tattiche per il marketing in negozio che puntano a diversi obiettivi. Ciascuna di esse potrebbe rivelarsi estremamente efficace per il tuo business, ma non dovrai per forza implementarle tutte. La semplicità è fondamentale: secondo il Global Brand Simplicity Index, infatti, il 64% dei consumatori si ritiene più incline a esperienze di acquisto semplici.

Ecco perché devi riflettere attentamente sui tuoi obiettivi e provare una o due strategie alla volta per valutare quale funziona meglio per te.

Cinque tattiche per il marketing in negozio

Articoli da banco.

Se il tuo obiettivo è aumentare l'importo di ogni acquisto, potresti valutare l'idea di posizionare articoli piccoli ed economici nei pressi della cassa (articoli da banco), ad esempio, caramelle e gomme, nel caso delle salumerie o accessori a basso costo nei pressi delle file alle casse, nel caso dei negozi di abbigliamento. Puoi proporre la merce a "tema", in base al periodo dell'anno o a una particolare festività o dedicare un contenitore alla merce da 1 €.

Promozioni speciali.

Se desideri aumentare le vendite di un particolare prodotto o linea di articoli, puoi promuoverli nel tuo negozio: identifica un articolo che non vende particolarmente bene e mettilo in saldo oppure abbina un articolo che non vende a uno che invece vende tantissimo. Poi, potrai creare un'apposita segnaletica in negozio per promuovere l'offerta speciale del momento.

Programmi fedeltà.

Molte aziende personalizzano le proprie campagne di marketing per attirare un maggior numero di clienti, tuttavia occorre tenere presente che i clienti che acquistano regolarmente rappresentano la parte vitale della tua impresa. Alcuni studi dimostrano che i clienti abituali spendono il 67% in più rispetto ai clienti che acquistano per la prima volta; inoltre, durante l'intera interazione con il brand, i clienti che acquistano regolarmente spendono 10 volte di più rispetto al primo acquisto.

Come assicurarsi clienti abituali? Promuovendo i programmi fedeltà con i quali mostrare la propria gratitudine ai clienti e incrementare le vendite. Chi partecipa a programmi a premi Square Loyalty, ad esempio, torna ad acquistare in un tempo dimezzato rispetto a chi non vi partecipa, vale a dire che nello stesso periodo di tempo, questi clienti ritornano due volte più spesso.

Per ottimizzare i vantaggi di un programma fedeltà è necessario collocare striscioni e poster nei pressi del proprio negozio e istruire gli addetti alle vendite di chiedere ai clienti di parteciparvi.

Buoni regalo.

Se vuoi assicurarti nuovi clienti, i buoni regalo rappresentano un'idea geniale e un'ottima tattica di marketing. I tuoi clienti potranno acquistare buoni regalo per amici e familiari, facendo conoscere il tuo business anche ad altre persone.

I buoni regalo sono anche un ottimo modo per promuovere l'upsell: se offri un buono regalo da 15 € ai clienti che fanno acquisti per una certa somma, è probabile, infatti, che essi scelgano di acquistare altri articoli per raggiungere la soglia indicata. Se, poi, scelgono di regalare il buono, ti sarai aggiudicato un altro cliente.

Assicurati di pubblicizzare i buoni regalo personalizzati nel tuo negozio così che i clienti sappiano della possibilità di acquistarne uno.

Altri consigli di marketing.

Nel tuo negozio puoi anche scegliere altre strategia di marketing: se vuoi promuovere l'interazione dei clienti con il tuo brand, puoi invitare le persone a partecipare a un evento ospitato nel tuo negozio o a registrarsi alla tua newsletter. Ricorda però di non sovraccaricare il tuo negozio con striscioni e poster:

il tuo punto vendita è un luogo importante in cui fare una buona impressione ai tuoi clienti, pertanto, sfrutta al meglio lo spazio a disposizione avvalendoti delle migliori tecnologie, promuovendo offerte speciali e programmi perché i clienti interagiscano al meglio con il tuo brand.

Questo articolo è stato scritto dai nostri amici di Square.


Informazioni su Square

Square mette a disposizione dei venditori di qualsiasi dimensione gli strumenti più adatti per mettere in piedi, gestire e far crescere il loro business. I servizi POS di Square offrono strumenti per gestire ogni aspetto del tuo business, dall'utilizzo delle carte di credito, al monitoraggio dell'inventario all'analisi e alla fatturazione in tempo reale. Square offre inoltre alle piccole imprese servizi utili quali strumenti finanziari e per l'interazione con i clienti.

Articoli correlati

Guida al visual merchandising

Fatti notare e incrementa il volume di affari seguendo le tecniche di visual merchandising consigliate da Vistaprint.
Leggi tutto

9 modi per incrementare le vendite

Far sì che le persone entrino è solo il primo passo. Scopri come trasformare i visitatori in clienti.
Leggi tutto