Come scegliere le foto migliori per i biglietti d'auguri

1° passaggio: fai una selezione

Raccogli tutte le tue foto preferite di quest’anno. Cerca nel tuo telefono, computer, sui social media e negli album. Non preoccuparti troppo di fare una scrematura (ce ne occuperemo nei prossimi passaggi), scegli tutte le foto che ti piacciono.

2° passaggio: quali ti fanno sorridere?

E ora viene il bello. Quali foto ti fanno ridere o ti strappano un sorriso? Queste sono le foto “magiche” che passeranno alla fase successiva.

3° passaggio: bisogna essere ipercritici

A questo punto bisogna essere spietati. Tra tutte le tue foto preferite, quali sono un po’ sfocate, troppo simili tra di loro o in cui il volto di qualcuno è coperto? Eliminale dalla selezione. Dovrebbero rimanerti circa 1-4 foto.

4° passaggio: pensa al design

Ora che sai quali foto userai, devi decidere il design dei biglietti d’auguri. Le tue foto sono in formato ritratto o paesaggio? Che ne dici di fare un collage? E quali colori vuoi usare per completare l’immagine? In poche parole, devi pensare a un design che valorizzi le tue foto.

5° passaggio: dai un tocco personale

Rendi il tuo biglietto unico aggiungendo un tocco personale. Puoi farlo in tanti modi. Tra i nostri preferiti ci sono i timbri natalizi, ad esempio una stella o un fiocco di neve, i brillantini all’interno del biglietto, un disegno fatto a mano di un piccolo albero di Natale o di un pupazzo di neve, oppure scrivere una breve descrizione di dove e quando le foto sono state scattate. La cosa più importante è far capire alla persona a cui stai dando il biglietto che ci tieni e che hai fatto lo sforzo con piacere: lo apprezzeranno.

Articoli correlati

Come scattare foto perfette

Quest'anno hai deciso di creare un biglietto d'auguri, un dépliant pieghevole o un volantino con foto? Con i nostri trucchi e suggerimenti, ti aiuteremo a rendere il tuo soggetto più bello che mai.
Leggi tutto