Come rimanere in contatto con i dipendenti in remoto

Passare da un ambiente collaborativo a lavorare da casa può essere difficile, non solo dal punto di vista della produttività. Se hai un’impresa, i dipendenti fanno parte della tua vita quotidiana: sostieni i loro obiettivi professionali (e personali), festeggi i loro compleanni e fai affidamento su di loro.

Ora potresti ritrovarti a gestire dei team da casa. Se la tua azienda ha adottato un regime di lavoro interamente in remoto, è importante continuare a coltivare le relazioni con i tuoi collaboratori.

Abbiamo parlato con i dipendenti di Vistaprint e con alcuni piccoli imprenditori per capire come gestiscono i team in remoto, mantengono motivati i dipendenti, tengono alto il morale e forniscono il supporto necessario.

  • Utilizza strumenti digitali per rimanere in contatto durante (e dopo) l'orario di lavoro
  • Contatta regolarmente i tuoi dipendenti
  • Mantieni orari fissi
  • Adegua le tue aspettative

Utilizza strumenti digitali per rimanere in contatto durante (e dopo) l'orario di lavoro.

A causa dell’epidemia di COVID-19, lavorare da casa è diventato la nuova normalità per migliaia di dipendenti Vistaprint.

I lavoratori di tutti i reparti sono d’accordo su fatto che strumenti come Zoom e Slack sono fondamentali per rimanere in contatto con i colleghi, che si tratti di un brainstorming digitale o di un happy hour virtuale a fine giornata. Questo tipo di attività online può rafforzare il tuo team in remoto e mantenere alto il morale.

Jeff Israel, Senior Specialist del team di Content Marketing, spiega che ha creato canali e conversazioni su Slack che "non riguardano il lavoro, così da cercare di replicare le risate (o la disperazione) dei colleghi per le mie battute".

Contatta regolarmente i tuoi dipendenti.

Se devi gestire i tuoi collaboratori in remoto, fallo in maniera proattiva. Organizza una riunione settimanale per verificare le condizioni del personale. Siamo tutti in una situazione di stress e incertezza a causa del COVID-19, quindi dedicare del tempo ai singoli dipendenti dimostra che hai a cuore il loro benessere.

Ashley Driscoll, proprietaria di Nashoba Valley Movement, ha iniziato a usare Zoom per le riunioni con il personale della sua scuola di danza. Inizialmente pensava che la piattaforma si sarebbe rivelata utile per tenere video-lezioni in streaming, ma si è anche dimostrata efficace per le riunioni interne.

"In passato usavo Facebook per comunicare con il personale, ma ultimamente abbiamo iniziato a sperimentare con Zoom. Dopo la prima riunione virtuale ci siamo detti: "Dovremmo riunirci online ogni due giorni, in modo da poter coltivare i rapporti umani.”

Mantieni orari fissi.

Il fatto che i tuoi dipendenti abbiano accesso alla loro e-mail in qualsiasi momento non significa che debbano essere sempre online. Mantieni degli orari fissi, in modo da avere sufficienti tempi di sovrapposizione durante i quali è possibile collaborare e comunicare.

Kaitlin Maud, socia di Current Forward, afferma che il suo team ha stabilito dei rituali che li aiutano a rimanere in contatto. "In questo periodo ci troviamo in un regime di isolamento, quindi abbiamo istituito una riunione mattutina di 15 minuti per condividere le nostre priorità giornaliere. Facciamo anche una teleconferenza settimanale per esaminare nuove iniziative commerciali. A parte questo, cerchiamo di limitare il numero di riunioni. Vogliamo innanzitutto essere produttivi e restiamo regolarmente in contatto durante la giornata. Io e il mio team usiamo Slack per le discussioni di ordinaria amministrazione."

Adegua le tue aspettative.

La Harvard Business Review fa notare che quando cambiano condizioni e ambiente di lavoro, i dirigenti devono ricalibrare le aspettative su come le diverse mansioni saranno svolte.

"Non potrai verificare come e quando verranno eseguite le attività, ma dovrai lasciare che ciascun membro del team faccia fronte alle proprie responsabilità, a modo suo. Ciò significa concentrarsi sui risultati e offrire una maggiore flessibilità."

Ad esempio, molte persone ora si ritrovano a casa tutto il giorno con i propri figli: i datori di lavoro dovrebbero essere comprensivi e pazienti, e dare ai dipendenti il tempo di affrontare questi cambiamenti nel loro ambiente di lavoro.

Articoli correlati

Come migliorare la postura quando lavori da casa

Segui i consigli di un esperto di postura e mantieniti in forma.
Leggi tutto

Come essere produttivi a casa

Come fare per lavorare da casa con produttività? In momenti particolari come questo, è importante saper lavorare da casa in modo produttivo. Scopri i nostri consigli per gestire al meglio il lavoro da casa.
Leggi tutto