Una storia con colpo di scena: la creazione di un biglietto d’auguri.

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Come viene creata la collezione annuale di biglietti d'auguri Vistaprint?

La sinossi: circa nove mesi, 50 persone – inclusi ricercatori, strateghi, esperti di tendenze, designer, direttori artistici, illustratori e molti altri – migliaia di campioni per i clienti, curiosità infinita, ispirazione e creatività, e un colpo di scena fondamentale.

La storia completa: incontra il team e scopri cosa succede dietro le quinte.

Qual è il tuo biglietto preferito quest'anno e perché?

Ci sono così tanti design straordinari tra cui scegliere, ma il mio preferito è questo, perché è semplice e divertente, e ovviamente mi permette di mostrare a tutti la mia migliore amica: Lola, il mio cane.

Alyssa
Customer Strategy Lead

Mi piace molto il modo in cui designer ha sviluppato l'idea e come le decorazioni siano davvero in risalto, dato che non si tratta di un tipico colore natalizio.

Rich
Content Writer

Adoro il design di questo biglietto d'auguri che ha fatto Joanna. L'ho notato subito. Non ho mai visto nulla di simile sul mercato. L'effetto dato dall'acquerello verde smeraldo è bellissimo.

Mary Ellen
Creative Director

Mi piacciono i diversi stili tipografici utilizzati. Il modo in cui si combinano con le parole e lo stile divertente lo rendono il mio design favorito tra quelli di quest'anno.

Brian
Designer & Art Director

I colori peculiari e le bellissime illustrazioni della frutta saltano subito all'occhio. Mi piace un sacco il modo in cui Jon, il nostro designer, ha preso degli elementi tradizionali e ha dato loro un tocco moderno.

Jen
Creative Manager & Trend Specialist

"L'incredibile emozione di condividere."

Entrare nel personaggio: sapere cosa piace ai clienti

Per creare una buona storia bisogna sempre conoscere a fondo i personaggi principali. Nel caso della collezione di biglietti d'auguri Vistaprint, significa mettersi nei panni dei clienti.

"L'ispirazione è praticamente ovunque."

Come si fa a capire cosa stanno cercando?

Alyssa: Ogni anno, a gennaio, iniziamo a osservare la reazione dei clienti alla collezione dell'anno precedente, che cosa stavano cercando e se possiamo identificare delle tendenze specifiche riguardo all'uso che hanno fatto dei biglietti. Ad esempio, potremmo notare che le persone tendono a caricare immagini del loro matrimonio, dei bebè appena nati o delle vacanze in famiglia. Se capiamo quali sono gli eventi importanti che i nostri clienti vogliono condividere, possiamo creare dei biglietti che ameranno.

Prendi spunto da amici e familiari?

Alyssa: Certo. È buffo, perché penso che mia madre e mia sorella abbiano stile, ma le cose che apprezzano dei biglietti d'auguri non sono sempre quelle che mi sarei aspettata. Perciò è utile soffermarsi a pensare agli altri clienti. Inoltre, l'anno scorso mia sorella ha avuto un bambino e, quando ho dato un'occhiata alle ricerche dei clienti, ho scoperto che "bebè" era una delle parole più usate. Sono cose come queste che ti spingono a esplorare a fondo certi argomenti.

In che modo Vistaprint soddisfa i clienti in tutto il mondo?

Rich: La consapevolezza culturale è un elemento fondamentale del nostro processo di design. Perciò ascoltiamo le opinioni ricevute, osserviamo l'uso che fanno i clienti dei nostri biglietti e teniamo sempre a mente le diverse usanze festive nei vari Paesi; ad esempio, l'invio dei biglietti di auguri di buon anno in Francia. Siamo fortunati ad avere l'assistenza di traduttori da tutto il mondo, in grado di aiutarci a comprendere le differenti sfumature culturali e permetterci di soddisfare i nostri clienti.

Preparare la scena: individuare le tendenze

Siamo tutti influenzati da quello che ci circonda. Perciò, per creare il design di un biglietto che possa piacere, è importante sapere cosa va di moda.

"Ogni design è unico."

Che cos'è una ricerca delle tendenze e che cosa comporta?

Jen: La ricerca delle tendenze richiede un'analisi approfondita dell'estetica della cultura popolare. Le ricaviamo da tantissimi settori – ad esempio, moda, interior design, surface design e design tipografico – prestando particolare attenzione a colori e motivi. Trovo un sacco di ispirazioni negli elementi di arredo delle case; ad esempio, tappeti, cuscini e le decorazioni delle pareti. Un ottimo esempio sono le piante. Ormai si trovano piante grasse e felci ovunque: alle persone piace includere elementi dell'ambiente esterno negli interni e vedrete che questo ha molto in comune con la nostra collezione.

Quali altre tendenze potremo vedere nella collezione di biglietto d'auguri di quest'anno?

Mary Ellen: Marcati effetti metallici, piante invernali e design minimalisti, con molti spazi bianchi e caratteri semplici. Abbiamo creato dei bellissimi motivi dipinti, dei disegni con forme geometriche basati sulle tendenze di design degli interni, oltre che alcuni semplici sfondi rustici.

Vistaprint introduce nuove tendenze? O si tratta piuttosto di offrire quello che i clienti cercano?

Mary Ellen: Ci piace spingerci oltre, rimanendo allo stesso tempo fedeli a quello che vogliono i clienti. Creiamo alcuni biglietti tradizionali e alcuni con un design un po' più sperimentale basato sulle ultime tendenze. Non sappiamo se funzionerà, ma ci proviamo comunque.

Dare il via all'opera: i designer si mettono al lavoro

Il team ha passato mesi a svolgere le ricerche e a preparare la pianificazione, ma la storia è appena iniziata. Ora bisogna cominciare a dare vita alla collezione di biglietti d'auguri.

"Un'ispirazione da cui prendere spunto."

Da cosa traggono ispirazione i designer?

Mary Ellen: Una volta ricevute le istruzioni, faccio qualche ricerca e raccolgo le idee di cui ho preso nota nel corso del tempo; dopodiché, inizio a disegnare a mano.

Brian: Alcuni dei nostri designer dipingono su tela utilizzando metodi tradizionali come gli acquerelli o la pittura acrilica, per poi eseguire una scansione digitale del loro lavoro.

Come lavorano i designer?

Brian: Una volta ricevute le istruzioni, faccio qualche ricerca e raccolgo le idee di cui ho preso nota nel corso del tempo; dopodiché, inizio a disegnare a mano.

Mary Ellen: Alcuni dei nostri designer dipingono su tela utilizzando metodi tradizionali come gli acquerelli o la pittura acrilica, per poi eseguire una scansione digitale del loro lavoro.

Quanto è personale il processo di creazione del design?

Jen: Secondo me, il processo creativo è sempre un'esperienza molto personale. I nostri designer amano ciò che fanno, ed è questa passione che li rende dei grandi artisti. Però sanno anche come controbilanciarla con le esigenze dei clienti.

Il colpo di scena: i clienti diventano creativi

I finali migliori sono quelli che non sono scontati. E una parte fondamentale del processo di creazione dei biglietti d'auguri Vistaprint consiste nell'assicurarsi che i clienti possano completare la storia come meglio preferiscono, così da dare un tocco personale e unico al proprio biglietto.

"Una volta che non è più sulla scrivania del designer, non è più di sua proprietà."

Ogni biglietto racchiude tanta cura e creatività. Come fare per lasciare abbastanza spazio ai clienti, in modo che possano personalizzarli secondo i loro gusti?

Mary Ellen: Si tratta di uno degli aspetti più importanti da considerare: creare questi bellissimi biglietti, ma permettere anche ai clienti di modificarli. Per ciascun biglietto, creiamo diversi gruppi di colore e ci assicuriamo che alcuni elementi possano essere rimossi. C'è chi preferisce che il biglietto sia composto solo da una grande foto della loro famiglia e un semplice messaggio di "Buon Natale". Perciò facciamo in modo che il testo possa essere spostato secondo necessità.

Brian: In fin dei conti, creiamo i design per i nostri clienti, quindi è fondamentale che abbiano la possibilità di esprimersi come meglio preferiscono.

Che sensazione si prova a vedere come i clienti modificano i design?

Jen: È fantastico vedere qualcuno prendere il tuo design, personalizzarlo secondo i propri gusti e sapere che sono orgogliosi di averlo inviato ad amici e familiari. Il Natale è una festa molto emotiva, quindi è bellissimo poter far parte di questa esperienza.

Mary Ellen: C'è chi fa solo qualche piccola modifica e chi trasforma completamente il biglietto. E va bene così. Forniamo loro un punto di partenza, uno spunto di ispirazione; dopodiché, possono lasciarsi prendere dalla loro vena creativa!

Qual è la tua parte preferita del processo di creazione della collezione di biglietti?

Jen: Mi piacciono molto la creatività, i ragionamenti e la pianificazione necessari per creare la collezione.

Alyssa: La parte che preferisco è quando la ricerca sulle tendenze permette di fornire spunti e ispirazione per i designer. È affascinante vedere come i design prendano forma in base alle informazioni incluse nelle istruzioni fornite.

Rich: Vedere come delle istruzioni che hai scritto vengano trasformate in un design migliore di quello da te immaginato. È bello anche vedere un nuovo design che hai contribuito a creare scalare la classifica dei biglietti più venduti quell'anno.

Brian: Dà molta soddisfazione poter trasformare la ricerca sulle tendenze in qualcosa che i clienti vogliono.

Mary Ellen: Anche se mi piace il processo, non c'è niente di meglio che vedere il prodotto finale. Una collezione davvero coerente creata da decine di designer diversi non è di certo cosa da poco!

Articoli correlati

Come scattare foto perfette

Quest'anno hai deciso di creare un biglietto d'auguri, un dépliant pieghevole o un volantino con foto? Con i nostri trucchi e suggerimenti, ti aiuteremo a rendere il tuo soggetto più bello che mai.
Leggi tutto