Come le piccole imprese si preparano per il periodo più frenetico dell'anno: una storia natalizia

Essere titolare di un'attività può essere difficile, soprattutto se la tua impresa si affida al periodo natalizio per concludere il 60% delle vendite dell'intero anno.

Ecco perché Charlotte di Boo’s Toy Shop fa del suo meglio per ringraziare i propri clienti, che amano dare il proprio contributo alle piccole realtà locali, e per riconoscere il loro ruolo fondamentale nel successo della sua attività.

Poiché il periodo natalizio è fondamentale per raggiungere i suoi obiettivi di business, Charlotte si dedica anima e corpo a prepararsi per questo periodo dell'anno così importante.

Ecco alcuni dei suggerimenti di Charlotte per trarre il massimo vantaggio dal periodo festivo.

Ascoltare

È necessario imparare ad ascoltare cosa vogliono i clienti. Quest'anno per esempio, tutti vanno matti per gli unicorni. I gusti dei commercianti sono totalmente irrilevanti: quello che è fondamentale è quello che vogliono i clienti. Ecco perché ogni anno partecipiamo a mostre e fiere... ci offrono la giusta ispirazione!

Creare legami solidi

Per rivolgerci al pubblico, organizziamo alcune serate speciali per il Natale e partecipiamo a eventi locali, come i mercatini, dove abbiamo l'occasione di incontrare nuovi potenziali clienti. In questo modo, si creano anche legami fra gli abitanti della stessa area geografica.

Attirare i clienti in negozio

Soprattutto se la concorrenza nelle zone centrali della tua città è agguerrita, è importante far sapere ai tuoi potenziali clienti dove ti trovi. In genere distribuisco volantini nei quartieri vicini per invitare le persone nel mio negozio e anche per promuovere il mio store online nel caso in cui la distanza sia troppa.

Premiare i clienti fedeli

Sebbene sia utopistico poter competere con i grossi sconti praticati dai punti vendita di grandi dimensioni durante i saldi del periodo festivo, cerco di proporre ai miei clienti più fedeli altri incentivi, ad esempio carte fedeltà e inviti a incontri nel mio negozio durante i quali si leggono storie. Sono i nostri piccoli clienti che ne beneficiano!

Ringraziare i clienti

Ci consideriamo molto fortunati per l'ampia base clienti che ci supporta e che ama rivolgersi ai piccoli negozi di quartiere. Quest'anno ho mostrato il mio apprezzamento regalando ai clienti vino, cioccolata e qualche giochino divertente per i più piccoli.

Per quanto essere titolare di un'attività possa essere difficile, Charlotte non dimentica mai di divertirsi. Assumere un atteggiamento positivo anche nelle fasi più delicate è contagioso e l'ottimismo di Charlotte è una delle ragioni per cui i clienti tornano nel suo negozio, anno dopo anno.

Articoli correlati

Checklist per il marketing natalizio

Preparati alla frenesia del periodo festivo con questo elenco esaustivo.
Leggi tutto

40 modi per dire grazie

Ringraziare collaboratori e clienti ti aiuterà a favorire migliori rapporti commerciali: dai un'occhiata ai nostri utili suggerimenti oggi stesso.
Leggi tutto