Come creare un'identità coerente per il tuo brand online e offline.

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Le immagini sono fondamentali per fare una buona impressione. Dato che ormai per trovare nuove aziende la prima cosa che facciamo è andare online, è importante scegliere un aspetto coerente che comprenda sia i materiali per il marketing su carta, sia sito web, e-mail e canali digitali.

Secondo il report sulle aspettative dei clienti di Vistaprint Digital, oltre il 50% dei clienti ha le medesime aspettative in merito all'esperienza sul sito web di una piccola impresa rispetto a quelle con un'azienda di maggiori dimensioni. Pertanto, a prescindere dalle dimensioni della propria impresa, è molto importante proporre una presenza online degna di essere ricordata; per farlo è necessario che l'immagine del brand sia coerente ed efficace su qualsiasi canale.

Stai per lanciare sul mercato la tua nuova azienda? Stai muovendo i primi passi nel marketing digitale per la tua impresa già avviata? È comunque consigliabile creare un'immagine coerente per il proprio brand sia online sia offline. Di seguito troverai alcune linee guida da cui prendere spunto.

1. Crea elementi di design standard

Fra gli elementi essenziali di un brand ricordiamo il logo, la tavolozza di colori, i tipi di caratteri e lo stile delle immagini che usi. Una volta definiti tutti questi componenti, assicurati che possano essere utilizzati su diversi canali: sui biglietti da visita, sul sito web, sul tuo profilo social e così via. Tutti i materiali che scegli per il marketing, sia online sia offline, devono essere complementari e collegati fra loro e avere un aspetto simile se messi a confronto da vicino.

Se disponi di materiali pubblicitari esistenti, utilizzali come base di partenza per creare quello che vuoi: ad esempio, inserisci il logo, i caratteri, le immagini o la grafica di un dépliant che hai già distribuito in precedenza nel sito web che stai per creare, dove ritieni più appropriato. Non devi per forza ricreare tutto da zero, ma tieni presente che i clienti preferiscono che le imprese a cui si rivolgono abbiano un'estetica coerente su qualsiasi materiale per il marketing, poiché questo approccio crea fiducia nel brand e consente il suo riconoscimento. Dopotutto, il primo obiettivo di ogni impresa è diventare riconoscibile, no?

2. Stabilisci il tuo modo di comunicare

Per creare un'identità coerente per il tuo brand puoi anche definire un modo di comunicare standard con i tuoi clienti. A seconda del settore in cui operi, puoi adottare una modalità formale o professionale o piuttosto amichevole e più colloquiale. Una volta stabilito il modo di comunicare, usalo per qualsiasi comunicazione, cioè in campagne di marketing, biglietti di ringraziamento e così via. Tutto deve essere coerente.

Puoi discostarti leggermente dall'approccio scelto solo sui social network, dove è accettabile adottare uno stile più informale, a prescindere dal proprio ambito di attività, ma ti consigliamo comunque di non allontanarti troppo dal tuo stile usuale per evitare di confondere il pubblico. Prova con una vena leggermente umoristica o più colloquiale per stabilire un rapporto con i follower e sembrare più "umano", cosa che le persone si aspettano sui social network.

3. Riutilizza i contenuti esistenti

Riutilizzando eventuali contenuti esistenti, non solo potrai offrire materiale per il marketing coerente, ma risparmierai anche tempo. Se hai un sito web con una pagina contenente le informazioni sulla tua impresa, una pagina con i recapiti e una con la descrizione di prodotti e servizi che offri, utilizza queste informazioni in tutto il tuo materiale per il marketing. Usa testo e immagini anche su dépliant, volantini e biglietti da visita.

Riutilizzando in modo opportuno i contenuti potrai permettere ai clienti di riconoscere il tuo brand... dopotutto, come fai a sapere su quale canale il tuo pubblico ti conoscerà? Fai in modo che i tuoi potenziali clienti possano riconoscere te e il tuo brand utilizzando gli stessi contenuti per diversi canali di marketing.

Non c'è ragione per cui un'immagine utilizzata per una campagna di marketing non possa comparire anche su Facebook o Instagram, magari con una didascalia efficace che contenga il link al tuo sito web! Per riutilizzare in modo opportuno i contenuti, puoi impiegare lo stesso testo e aggiungere una nuova immagine o scrivere una didascalia che differenzi il materiale da quello impiegato in precedenza. Queste piccole modifiche ti aiuteranno a costruire un'identità coerente per il tuo brand e a guadagnare autorevolezza nel tuo settore.

Anche sui profili social, dovrai utilizzare informazioni, foto del profilo e URL coerenti con gli elementi grafici e testuali utilizzati sugli altri canali. I clienti trovano difficoltà a barcamenarsi tra i vari social network e un brand la cui immagine è coerente su tutti questi canali guadagna rispetto e fiducia.

4. Scegli le piattaforme che preferisci e usa sempre quelle

In ultimo, per creare un'immagine rispettabile per il tuo brand, cerca di individuare i canali in cui il pubblico cui ti rivolgi si mostra più attivo: il web? I social media? Le email? O magari i canali che non hanno nulla a che vedere con il mondo virtuale? Una volta stabilito dove concentrare i tuoi sforzi (sia online sia offline), stabilisci la frequenza con cui vuoi comunicare con i tuoi clienti.

Sui social media, cerca di inviare i tuoi post sempre lo stesso giorno alla stessa ora. In questo modo, chi ti segue saprà quando aspettarsi nuovi contenuti e avrà maggiori opportunità di visualizzarli, lasciare un commento o condividere il tuo post. Questo vale anche per il marketing offline: se hai abituato i tuoi clienti a ricevere un biglietto di ringraziamento dopo ogni acquisto, assicurati di inviarne sempre uno.

La coerenza è fondamentale per far riconoscere al pubblico il tuo brand e ciò si applica a tutto, dalle condivisioni su Facebook alle newsletter, fino a volantini e cataloghi. Programmando la pubblicazione dei contenuti pubblicitari in base alle esigenze tue e del tuo pubblico, potrai assicurarti che la tua attività sia sempre ricordata dai tuoi clienti.

5. Checklist per la coerenza del brand

Tenere traccia degli elementi caratteristici del tuo brand non è facile, pertanto abbiamo creato un'apposita checklist per aiutarti a garantire la coerenza sia online sia offline. Ciascuno degli elementi indicati di seguito che già possiedi o pensi di creare a breve andrà confrontato con tutti gli altri per assicurarti che sia coerente con il resto del materiale per il marketing a tua disposizione.

Carta stampata

  • Biglietti di ringraziamento
  • Buste da lettera
  • Timbro indirizzo per la risposta
  • Carta intestata
  • Cartoline promozionali
  • Biglietti da visita
  • Imballaggio
  • Dépliant
  • Volantini
  • Inserzioni pubblicitarie

Canali digitali

  • Sito web
  • Grafica per post del blog
  • Newsletter
  • Pubblicità online
  • Profili di social network
  • E-mail
  • Fatture
  • Proposte

Informazioni sull'autore

Julie Chomiak è Content Marketing Specialist di Vistaprint Digital, la divisione servizi digitali di Vistaprint. Oltre ad informarsi sulle ultime tendenze che riguardano le piccole imprese, Julie ama viaggiare, adora l'interior design e gli animali di ogni genere.

Articoli correlati

8 suggerimenti di merchandising per il tuo sito web

Uno degli elementi fondamentali alla base del merchandising efficace è la coerenza. Scopri cosa puoi imparare dal tuo sito web e utilizzare per il tuo negozio.
Leggi tutto

5 ways to make the most of your online storefront

Scopri come organizzare nel modo migliore possibile anche il tuo negozio online, in modo che attiri i clienti proprio come il tuo negozio fisico.
Leggi tutto